I nostri servizi

Scopri come possiamo prenderci cura di te

TUTELA LEGALE

La stipula di una polizza di protezione legale è una scelta per tutelare le future prestazioni professionali.

Cosa è?

Si tratta di un’assicurazione volta a difendere gli interessi di persone fisiche o giuridiche in sede stragiudiziale e giudiziale, garantendo l’assistenza legale e i relativi oneri.
Questo permette di affrontare le controversie legali e processuali, avendo diritto ad una somma risarcitoria, che nella fattispecie è data dal rimborso delle spese legali, ma soprattutto dal servizio di consulenza e di assistenza legale.

La polizza risarcisce i seguenti oneri:

  • gli onorari e le competenze del legale indicato per la gestione del caso assicurativo;
  • le spese di giustizia;
  • gli onorari per l’intervento di periti di parte e gli onorari di quelli nominati dall’Autorità Giudiziaria;
  • le spese liquidate a favore della controparte nei casi di soccombenza o ad essa eventualmente dovute nel caso di transazione autorizzata dalla compagnia assicurativa.

Il contratto standard prevede la possibilità di assicurare la tutela legale per le seguenti tipologie di rischio:

  1. Medici e Odontoiatri;
  2. Attività professionali regolamentate con i relativi albi;
  3. Aziende;
  4. Dirigenti e quadri;
  5. Condomini;
  6. Famiglie.

Tutela legale Medici / Odontoiatri

L’assicurazione viene prestata a favore dell’Assicurato in qualità di Medico, nello svolgimento dell’attività indicata in polizza, sia esso lavoratore dipendente che libero professionista.

La polizza può essere stipulata per fatti connessi a attività professionale ed opera per:

  • l’esercizio di pretese al risarcimento danni a persone ed a cose subiti per fatto illecito a terzi;
  • la difesa in sede civile contro pretese risarcitorie avanzate da terzi; tale garanzia opera ad integrazione e dopo esaurimento di ciò che è dovuto dall’assicurazione RC (sempre che esistente);
  • la difesa penale contro l’imputazione per delitto colposo o contravvenzione (c.d. Colpa professionale);
  • la difesa in procedimenti penali per delitti dolosi conclusisi con proscioglimento o assoluzione, con decisione passata in giudicato.

Aspetti contrattuali per fatti connessi al rapporto di lavoro ed in particolare per:

  • controversie individuali relative al rapporto di lavoro dipendente o in convenzione con Enti del Servizio Sanitario Nazionale o con privati.
  • controversie con Istituti o Enti pubblici di Assicurazione Previdenziali o Sociali per prestazioni vantate dall’Assicurato.

Insorgenza di sinistro e operatività della garanzia assicurativa

Per chiarire qualsiasi tipo di dubbio, precisiamo che la garanzia si estende ai casi assicurativi che siano insorti DURANTE il periodo di validità del contratto e che siano stati denunciati ENTRO 6 MESI dalla cessazione del contratto.

In presenza di più violazioni dello stessa natura, per il momento di insorgenza del caso assicurativo, si fa riferimento alla data della prima violazione.

La garanzia non ha luogo nei casi insorgenti da contratti che, al momento della stipulazione dell’assicurazione, fossero stati già disdetti da uno dei contraenti o la cui rescissione, risoluzione o modificazione, fosse già stata chiesta da uno dei contraenti.

Hai bisogno di ulteriori informazioni o quotazioni?

Inizia chat
Need help?
Salve, come possiamo aiutarti?
Powered by